Un elefante avanzato che sembra non dimenticare mai la gentilezza che le è stata mostrata

Un elefante molto grato che ha portato il suo cucciolo al suo soccorritore

Un elefante solitario è stato avvistato in Africa quasi 20 anni fa. Era ancora una neonata ed era senza sua madre. Gli attivisti per i diritti degli animali l’hanno aiutata a fuggire dal parco faunistico.

Lì incontrò Adam, il capo custode della riserva, che era il proprietario della riserva e la madre di tali elefanti.

Il direttore della riserva di nome Robert ha dichiarato: “Si prende cura della cura quotidiana e della vita felice degli elefanti e si assicura che siano felici e in salute”.

Nel 2009 Sulli è diventata indipendente e i Guardiani le hanno permesso di lasciare la riserva e vivere allo stato brado. Ricordava Adam, la persona che l’aveva salvata e si era presa cura di lei nonostante la sua indipendenza.

Robert ha condiviso che Sulli vive allo stato brado da quasi dieci anni e non sembra dimenticare la generosità mostrata nei suoi confronti. Questo è stato visto chiaramente quando Sulli ha portato i suoi cuccioli fuori dal bosco per incontrare Adam.

Like this post? Please share to your friends:
link up search

Videos from internet

Related articles: