”Ha scelto lui stesso i suoi proprietari”: Cat ha deciso di scegliere lui stesso i suoi proprietari dopo aver vissuto a lungo nel rifugio

Molte persone fanno attenzione ai gatti neri, ma sono anche animali domestici e hanno bisogno di amore e affetto

Questa storia parla di un gatto nero che era un gatto randagio. Ben presto fu catturato da un trapper e portato in un rifugio per animali. Ha trascorso più di sei mesi nel rifugio, dopo di che ha deciso di cambiare il suo stile di vita.

Il gatto ha trascorso più di sei mesi in questo rifugio e nessuno voleva prenderla. Molte persone si tengono lontane dai gatti neri a causa della superstizione e il gatto non era piccolo. Così ha deciso di prendere il suo futuro tra le sue braccia personali e scoprire i suoi proprietari di casa personali. Quando Wealthy e Andrea Williams, una coppia più giovane, sono arrivati ​​al rifugio, il gatto è corso da Wealthy, che era seduto su una sedia, e gli è saltato in grembo.

Il gatto giaceva comodamente in grembo a Wealthy e faceva le fusa con gli occhi socchiusi. Wealthy rimase piacevolmente scioccato e iniziò ad accarezzare il gatto, che a quanto pare aveva scelto lui stesso il suo nuovo proprietario. Andrea è stato anche scioccato da questo gatto “cattivo” e ha scattato una foto ricordo.

La famiglia più giovane, tuttavia, non aveva altra scelta che innamorarsi del gatto e portarlo a casa. Quando la coppia più giovane ha preso il gatto dal rifugio, i dipendenti li hanno informati che il suo nome era Mitchie e che era pronto per i suoi nuovi proprietari di casa da più di sei mesi e ora era qui.

Quando Mitchie è arrivato nella sua nuova residenza, è stato completamente lavato e nutrito dai suoi proprietari di casa, dopodiché si è addormentato tra le braccia dei suoi nuovi proprietari di casa mentre guardavano la TV. Quando si svegliò dopo ore di sonno, Mitchie passeggiava curioso per casa, annusando e ispezionando ogni parte. Solo dopo un’intensa esplorazione dell’intera casa, Mitchie è diventata più sicura.

Sono passati un paio d’anni da quando il gatto nero è entrato in casa. I proprietari di casa lo considerano un membro a pieno titolo della loro famiglia. Lo amano e sono contenti di averlo preso dal rifugio, o leggermente che abbia scelto i suoi buoni proprietari di casa.

Like this post? Please share to your friends:
link up search

Videos from internet

Related articles: